PROFILE

LandShaping around the world since 1989

Nel gennaio del 2014 nasce lo studio di progettazione P.G. LandShapes, con sede a Ravenna. Lo studio è fondato da Paolo Gueltrini, paesaggista e golf designer, con 25 anni di esperienza e collaborazioni sia in ambito nazionale che internazionale nella progettazione di parchi, giardini e campi da golf.
Laureato a Bologna in Scienze Agrarie e Forestali nel 1989, è membro dal 1993 della Associazione Italiana, Europea ed Internazionale di Architettura del Paesaggio; ha coltivato la passione per il disegno a mano e della pittura di paesaggi fin da ragazzo, attività che contribuisce alla visualizzazione delle prospettive paesaggistiche durante la progettazione, prima della redazione dei disegni tecnici e rendering al computer.
Co-fondatore della GSA nei primi anni ’90, Paolo Gueltrini ha trasformato l’approccio professionale del nuovo studio, coordinando e coinvolgendo vari professionisti nei settori della pianificazione territoriale, architettura, ingegneria infrastrutturale e naturalistica, scienze agrarie, forestali ed ambientali, ecologia, geologia.
Ogni nuova sfida progettuale nasce dall’analisi paesaggistica ed ecologica che, oltre alle esigenze del committente, considera prioritari: la tutela dell’ambiente naturale, la ricerca di soluzioni architettoniche ed ingegneristiche di minore impatto sul paesaggio e la preservazione delle testimonianze storiche e culturali; nella creazione di nuovi spazi e funzioni si predilige l’utilizzo di materiali e risorse locali, enfatizzando in questo modo la cultura del luogo per esaltare il carattere dell’opera e garantire uno sviluppo sostenibile.
Il team di PGLS fornisce soluzioni progettuali ad un ampio raggio di committenti: studi di architettura ed ingegneria, clienti privati, società immobiliari, club sportivi, pubbliche amministrazioni, in conformità a leggi, norme locali e piani sovraordinati.
Come partner di GSA insieme a Cino Zucchi Architetti di Milano, ha ottenuto nel 2009 la Menzione d’Onore alla “Medaglia d’Oro all’Architettura Italiana” presso la Triennale di Milano con la realizzazione del Parco Pubblico di San Donà del Piave; lo stesso progetto nel 2010 è stato invitato nel padiglione italiano alla XII Esposizione Internazionale di Architettura della Biennale di Venezia.
Degni di nota diversi parchi ed impianti sportivi realizzati sia in Italia che all’estero: i campi golf Old Head of Kinsale – Irlanda, Meloneras Golf – Gran Canaria, Barbados Golf Club – Caraibi, Pescara Golf & Country Club, Modena Golf & Country Club, Cus Ferrara, Golf Club le Cicogne a Faenza, Casalunga Golf Resort a Bologna.
In collaborazione con gli architetti Kyle Phillips e Flavio Albanese, GSA e Intertecno-Roma ha partecipato alla progettazione del Verdura International Golf and Spa Resort (Rocco Forte Hotels) in Sicilia, elaborando gli studi di impatto ambientale, la pianificazione e progettazione esecutiva degli spazi esterni, sino a seguire direttamente la supervisione operativa del cantiere.
Attualmente, in partnership con Ron Kirby e Bates Golf Design (Florida USA), PGLS sta realizzando alcuni progetti in Europa e nel continente africano, per il gruppo Piccini è in corso la realizzazione del progetto paesaggistico e del campo da golf a 18 buche per l’Oyala Golf Hotel & Conference Center e di una vasta zona residenziale dotata di 50 ville presidenziali, a Djbloho, la nuova capitale della Repubblica della Guinea Equatoriale.
Con Stramigioli Associati di Pesaro ha progettato gli spazi aperti di un quartiere residenziale a Dakar in Senegal. Sempre per Piccini è stato proposto il parco dello Ndjamena Congress Center in Tchad.
I primi 25 anni di progetti paesaggistici e campi da golf realizzati da Paolo Gueltrini in tutto il mondo sono stati svariati e dissimili in una grande varietà di ambienti: dalle gelate praterie scandinave alla foresta pluviale africana, dalle ventose scogliere irlandesi alle assolate spiagge siciliane, dai tiepidi alisei caraibici alle ripide pendici alpine, proponendo soluzioni progettuali sostenibili e di notevole effetto scenografico.
La dedizione e l’entusiasmo infuso nell’ideazione e realizzazione dei progetti, considerando il paesaggio ed i valori storici e culturali del territorio, garantiscono il costante riferimento a metodologie, principi estetici, funzionali e scientifici, che rendono ogni progetto un’opera unica e irripetibile.

 

STAFF E PARTNERS

Adele Fiorani

Laureata presso la facoltà di Architettura di Ferrara con una tesi sulla riqualificazione urbanistica e paesaggistica del territorio attraversato dal Canale Candiano a Ravenna, ha completato la formazione con un master in “Scienze e progettazione del paesaggio e dell’ambiente” e la borsa progetto Leonardo presso lo studio Flores&Prats a Barcellona.
In Italia ha collaborato a lungo presso il Consorzio di gestione del Parco del Delta del Po, occupandosi di pianificazione territoriale legata alle tematiche ambientali e paesaggistiche, e presso studi professionali multidisciplinari acquisendo competenze inerenti recupero e riqualificazione di aree e fabbricati esistenti, progettazione edilizia, progettazione del verde.

 

Elena Cereda

3

Laureata in Archeologia e progetto di architettura presso il Dipartimento di Architettura all’Universita di Cesena.
Interessata al rapporto tra archeologia e paesaggio e alla riqualificazione di spazi pubblici, svolge attività di disegno e progettazione all’interno dello studio, occupandosi della redazione di progetti per parchi, giardini e campi da golf.

 

 

 

Matteo Biondi

Laureando in Verde Ornamentale e Tutela del Paesaggio presso il Dipartimento di Scienze Agrarie di Bologna.
Appassionato di botanica e storia dei giardini, si occupa di cantieri in ambito locale seguendo in prima persona la realizzazione degli spazi verdi.

 
 
 
 
 

Ron Kirby

Ron Kirby sapeva fin da bambino che avrebbe voluto fare una carriera nel mondo del golf. Figlio del maestro di golf del suo club, è cresciuto facendo carriera prima come caddie, poi caddie master e poi nello staff di manutenzione, fino alla qualifica di greenkeeper: Ron ha trovato ogni pretesto, per rimanere coinvolto nello mondo del golf.
Dopo gli studi artistici alla scuola di belle arti di Boston e la laurea in Agronomia presso l’Università di Stockbridge nel Massachusetts, Ron fu assunto come progettista associato di Dick Wilson fino al 1963. Poi la sua esperienza si è arricchita come collaboratore di Robert Trent Jones senior, seguendo progetti negli Stati Uniti, ai Caraibi ed in Europa, tra i quali anche il Pevero in Costa Smeralda.
Fonda il suo studio nel 1970 con Gary Player come partner consulente, sviluppando progetti in tutto il mondo. Negli anni ‘80 diventa consulente per Jack Niclaus Design Services e suo Senior Designer per tutti i progetti europei.
Oggi Ron, rimanendo in contatto con l’organizzazione di Nicklaus continua a fare da consulente in partnership con vari studi internazionali, avendo al suo attivo una folta lista di progetti dopo 50 anni di carriera in vari paesi del mondo: Irlanda, Giappone, Sudafrica, Francia, Germania, Austria, Regno Unito, Spagna, ed Italia. È considerato nel mondo come una delle firme più influenti ed apprezzate nell’industria del golf.

Select Course Portfolio
London Golf Club International Course, London, England
Dolphin Head Golf Course, Hilton Head, S.C.
Sun City Golf Course, Bophutatswana, South Africa
Old Head Golf Links, Kinsale, Republic of Ireland
Lamoraleja Golf Club, Madrid, Spain

“Ho incontrato Paolo nel 1991 durante la progettazione del campo da golf di Pescara, da allora il suo team è stato il mio riferimento progettuale, tecnico, e di cantiere di tutti i miei lavori, collaborando ai progetti in tutto il mondo… è un caro amico e mi considera il suo maestro di golf design…”

 

Giovanni Nava

Giovanni Nava, dopo la laurea in “paesaggistica, parchi e giardini” presso il Dipartimento di Scienze Agrarie di Bologna, ottiene la qualifica di Superintendent, diplomandosi presso la Scuola Nazionale di Golf di Roma, sezione Tappeti Erbosi.
Da allora svolge attività come Golf Course Superintendent, Course Manager, Consulente agronomico specializzato nella manutenzione dei campi da golf e dei tappeti erbosi ad uso sportivo e ricreativo.
Superintendent titolare di un campo da golf dal 1992, gestisce in prima persona i processi decisionali e la realizzazione delle operazioni manutentive, degli ampliamenti dei percorsi, delle implementazioni dei sistemi irrigui e di drenaggio e del rispetto delle regole ambientali. È inoltre responsabile dello stato dei tappeti erbosi e referente della gestione di tutto il personale manutentivo.
Dal 1993 segue la manutenzione di campi da calcio di varie strutture, tramite la redazione dei piani agronomici annuali e la consulenza periodica per seguire l’andamento del tappeto erboso durante la stagione agonistica e nei periodi di rigenerazione.
Collabora da anni con PGLandShapes sulla scelta delle varietà di tappeto erboso idonee e sulle procedure agronomiche in vari progetti in Italia e all’estero.